Welcome visitor you can log in or create an account

I blog di Edizioni Psiconline

Gli autori, le recensioni, le novità e le informazioni sulla nostra Casa Editrice
Redazione

Libri di psicologia e twitter

E' importante diffondere la conoscenza dei nostri libri di psicologia e twitter diventa ogni giorno più utile e divertente per farlo grazie agli amici che ci seguono e alla estrema facilità di accesso e di utilizzo dei social network che oggi sono a disposizione.

Scrivere e  leggere twitt è immediato, lo si può fare con una pluralità di mezzi (PC, telefonino, laptop, tablet) ed è fantastico dover concentrare in 140 caratteri tutto il messaggio che vuoi far conoscere.

Anche noi, all'inizio, abbiamo utilizzato i link per "veicolare" gli amici che ci seguono sulle nostre proposte ma oggi siamo molto più orientati a "colloquiare" in diretta postando sensazioni, idee, situazioni concrete piuttosto che un semplice link da "leggere".



Sei lì che lavori, aspetti, rifletti... ti viene in mente l'idea giusta, la sensazione importante, il contatto da sviluppare con i tuoi followers e ... prendi il tuo smartphone e digiti sulla tastiera il tuo messaggio, la tua frase, la tua idea e tutti, dopo qualche istante, la leggono, ti rispondono, ti ritwittano.

E' un metodo per essere costantemente in contatto con chi, in un modo o nell'altro, apprezza il tuo lavoro e può quindi sollecitarti a farlo meglio e più intensamente con consigli, suggerimenti, critiche.

Da parte nostra intendiamo sfruttarlo al meglio per migliorare e potenziare il nostro lavoro quotidiano grazie al continuo contatto e alla conoscenza dei nostri libri di psicologia che si sviluppa attraverso questo potentissimo strumento di comunicazione.

 
Continua a leggere
  979 Visite
  0 Commenti
Redazione

Nuovi libri di psicologia in preparazione

Siamo carichi di lavoro come somari! ;-)
libri di psicologia


Fervono i lavori in Redazione, in questi giorni di inizio anno, per la preparazione dei nuovi libri di psicologia che saranno disponibili a partire dai prossimi mesi di maggio e giugno e man mano che le schede prendono forma e le copertine assumono una loro chiara configurazione, cresce l'entusiasmo e la fiducia nei confronti del lavoro che ogni giorno ci stimola sempre di più!

Le proposte di pubblicazione che ci sono arrivate sono state tante e a molte abbiamo risposto con entusiasmo perché ci siamo accorti che in giro c'è tanta qualità che spesso rimane nascosta e non riesce ad emergere con efficacia. Il "sistema" ogni giorno ci impone un confronto serrato con migliaia di informazioni e questa enorme disponibilità spesso ci impedisce di "vedere davvero" le cose importanti o ci impone di guardarle con superficialità e quindi ci impedisce di goderle appieno.



Leggere i manoscritti che sono arrivati in Redazione, contattare gli autori e farsi contagiare dal loro entusiasmo, sentire sul web e sui maggiori social network (Facebook, Twitter) che quello che proponi interessa e attrae l'attenzione del pubblico diventa linfa vitale per il nostro lavoro e ci gratifica enormemente.

Tutto questo entusiasmo non ci impedisce, però, di vedere le enormi difficoltà che ogni giorno ci sbarrano il cammino: le librerie che non "investono" sulle piccole Case Editrici e sui libri di qualità, l'enorme quantità di offerta che rende sempre più difficile riuscire a far emergere la propria proposta, la decisa "settorialità" della nostra offerta (libri di psicologia e di psicoterapia) e, infine, la pesante crisi che investe il nostro paese e il mondo intero e rende sempre più complesso decidere di "investire" in cultura e crescita personale acquistando libri di psicologia.

Eppure siamo qui, pronti ad investire nel futuro, a scommettere nella capacità di tutti di "creare" e di comprendere la bontà di una azione entusiastica e nel frattempo rigorosa che sposi la correttezza scientifica con la capacità di farsi comprendere, che coniughi l'offerta di "strumenti professionali" alla necessità di spiegare e far comprendere a molti i complessi meccanismi di funzionamento della mente con parole semplici e chiare, che metta insieme, in un mix concreto ed entusiasmante, "sacro" e "profano" con l'unico obiettivo di diffondere, on&off line, buona cultura psicologica.

 
Continua a leggere
  1089 Visite
  0 Commenti
Redazione

Coerenti con le nostre scelte editoriali. Cambiano i prezzi dei nostri libri!

Prosegue il nostro sforzo per rendere sempre più facile l'accesso alla psicologia e alle sue applicazioni a tutti i nostri lettori ed amici.

Dal 1° gennaio, coerentemente con la nostra nuova politica dei prezzi annunciata lo scorso mese, è diminuito in modo consistente il costo di alcuni volumi presenti nel nostro Catalogo.

In particolare abbiamo diminuito di circa il 35% il prezzo iniziale dei seguenti volumi:

Cliccando sul link dei volumi è possibile raggiungere subito Psychostore (www.psychostore.net), la libreria on line specializzata in psicologia e psicoterapia, ed ordinare subito i volumi pagando il nuovo prezzo. Nelle librerie classiche e nelle altre librerie online l'adeguamento ai nuovi prezzi è già avvenuto o avverrà sicuramente nei prossimi giorni.



In questo modo stiamo incidendo in modo significativo sulla nostra offerta di psicologia all'interno del mercato editoriale italiano. Da un lato abbiamo notevolmente abbassato il costo di copertina dei libri che sono in fase "di lancio" e che verranno commercializzati nel corso del 2012 e dall'altro stiamo procedendo ad una progressiva riduzione del prezzo di copertina dei volumi già pubblicati così da renderli più economici e quindi più appetibili ad un pubblico di appassionati di psicologia.

prezzi libri di psicologia e psicoterapiaSiamo certi che questa nostra scelta coraggiosa ci ripagherà concretamente attraverso l'affetto dei nostri lettori ed un aumento reale delle vendite che, ovviamente, ci aiuta nel raggiungimento della nostra mission quotidiana: diffondere on&off line "buona" psicologia, scientificamente corretta ma contemporaneamente vicina alle persone ed ai loro bisogni.

E nei prossimi mesi proseguiremo certamente nella concretizzazione delle nostre scelte attraverso la riduzione del prezzo di copertina di altri volumi da noi pubblicati, in particolare quelli con un costo maggiore, per favorire ulteriormente i nostri lettori e la diffusione dei nostri autori.

Seguiteci e vi terremo costantemente aggiornati!

 

 
Continua a leggere
  1109 Visite
  0 Commenti
Redazione

Auguri!

Continua a leggere
  1075 Visite
  0 Commenti
Redazione

Dove andare, cosa fare, quali strade intraprendere? La parola ai nostri lettori...

Cari amici,
la conclusione di un anno di lavoro porta inevitabilmente a fare consuntivi e a porsi domande sul futuro prossimo.

Noi vogliamo farlo insieme a voi e vi chiediamo di aiutarci a crescere ancora e a migliorare ulteriormente il nostro lavoro attraverso le vostre opinioni, i vostri consigli, i vostri commenti e anche le vostre critiche.

Scriveteci tutto quello che volete e noi ne saremo felici. Lo spazio per i commenti è a vostra completa disposizione!
Continua a leggere
  901 Visite
  0 Commenti
Redazione

Bilancio di fine anno...

Ancora pochi giorni e il 2011 sarà finito e inizieremo i festeggiamenti per il nuovo anno che, come sempre, speriamo sia ricco di positività, doni, benessere e buoni propositi.

In due parole, sia ricco di SUCCESSO!

Noi oggi proviamo a guardare indietro, ai mesi appena trascorsi, per fare un veloce bilancio e per cercare di capire cosa è accaduto e quali insegnamenti trarre per il prossimo futuro così che davvero il 2012 possa essere un anno di intenso successo per Edizioni Psiconline.

Nel 2011 ci siamo impegnati davvero tanto nel lancio di alcuni libri, per noi molto significativi, che ci hanno poi dato grandi soddisfazioni sia di vendita che di critica e, fortunatamente, continuano a mostrare ancora intatta la loro carica dirompente.



Ci riferiamo al libro di Pascale Chapaux-Morelli e Pascal Couderc "La manipolazione affettiva nella coppia" e al libro "Occhiali per la felicità" di Gianpaolo Pavone.

La copertina del volume
La manipolazione affettiva nella coppia


Il primo ha destato un intenso interesse nel pubblico per le tematiche proposte e per il modo concreto e diretto di affrontarle e per il suo essere un "vademecum" che permette un  reale aiuto al lettore nell'affrontare problemi spesso misconosciuti all'interno dell rapporto di coppia. E anche i media se ne sono interessati in modo particolare perché hanno individuato nelle sue pagine quella intensità capace di coinvolgere il lettore e di stimolarlo a riflettere, così come deve essere per un libro di questo genere, oltre alla praticità immediata dei "casi clinici" riferiti ed analizzati.

Un libro che per Edizioni Psiconline ha segnato una serie di momenti importanti che la nostra piccola Casa Editrice si è trovata ad affrontare per la prima volta.

Innanzitutto la pubblicazione "su licenza". Il volume, infatti, è stato pubblicato in Francia da Albin Michel, vendendo oltre 15000 copie, e noi lo abbiamo tradotto e pubblicato in lingua italiana.

La scrittrice Dacia Maraini
Dacia Maraini


Poi la prefazione di un "mostro sacro" della nostra cultura e cioè di Dacia Maraini che lo ha letto, lo ha apprezzato intensamente per il suo essere dalla parte "delle donne" e per la sua capacità di diffondere idee nuove all'interno di un tema così complesso come quello delle relazioni di coppia e lo ha definito "un vademecum indispensabile" per chiunque voglia confrontarsi in una relazione affettiva.
Con Dacia Maraini lo abbiamo anche "presentato" a Roma in una serata che ha visto la partecipazione di tantissime persone interessate a conoscere e capire i meccanismi di un problema così importante e coinvolgente per il "quotidiano" di ciascuno di noi.

La copertina di "Occhiali per la felicità"



Il secondo volume su cui abbiamo lavorato molto è più recente ed è il libro di Gianpaolo Pavone "Occhiali per la felicità. Strategie per ottenere il meglio da te e dalla tua vita".

Uscito in libreria da poche settimane è già alla prima ristampa e la richiesta da parte dei lettori è continua e costante.

Nelle sue pagine, i consigli concreti per raggiungere un benessere personale e relazionale che solo può consentirci di crescere e migliorare la nostra vita quotidiana.

Del libro se ne sono occupati i media nazionali con recensioni ed interviste all'autore e come Casa Editrice siamo davvero felici di averlo pubblicato e diffuso.

In questo 2011, poi, abbiamo inaugurato due nuove Collane Editoriali molto significative dal nostro punto di vista perché aprono nuovi orizzonti di lavoro e di conoscenza e siamo certi che saranno in grado di darci grandi soddisfazioni: "A Tu per Tu" e "Scienze Sociali per gli Istituti Superiori".

La prima vuole entrare nel profondo della psicologia vissuta attraverso il racconto di esperienze di vita, sia personali che di chi ci vive accanto, che possano permettere di "toccare con mano" la qualità ed il valore di una materia che ogni giorno ci consente di vivere meglio comprendendo di più di noi stessi e di chi ci vive accanto.
La seconda, invece, ci "apre" al grande settore della Scolastica con testi realizzati appositamente secondo le linee-guida ministeriali e dirette agli allievi degli Istituti Superiori.

La partecipazione a tante iniziative culturali importanti fra le quali ricordiamo il Salone del Libro di Torino e la Fiera della piccola e media editoria a Roma.

Infine, ma non meno importante, le tantissime proposte di pubblicazione ricevute che ci consentiranno nel 2012 di stampare volumi di altissima qualità ed interesse e di proseguire nel nostro cammino di diffusione di una corretta cultura psicologica on&off line.

Autori nuovi, autori già noti, graditi ritorni di autori lanciati da noi, relazioni che si creano e relazioni che si rafforzano e, su tutto, un rapporto fatto di contiguità e di complicità con i nostri lettori e con i nostri amici, anche attraverso i social network, Facebook e Twitter in primis.

Unico neo, fondamentale per la nostra crescita, è la capacità di penetrazione nelle librerie "fisiche". Mentre nell'online, infatti, siamo eccezionalmente rappresentati e diffusi, è ancora ridotta la possibilità di far "toccare con mano" i nostri volumi ai nostri lettori nelle librerie classiche. I librai, stante la crisi dei consumi, tendono a ridurre il numero dei volumi presenti in libreria e di questo ne fanno le spese le piccole Case Editrici ed in particolare le settoriali come la nostra. La psicologia è certo interessante per un librario ma il successo di vendite che può garantire un nostro volume è ben lontano dalle migliaia di copie garantite da un romanzo o da un libro di cucina...

In ogni caso un anno decisamente positivo, pur in un quadro di crisi generale, che ci ha aiutato a conoscere di più il mercato editoriale italiano, a migliorare le nostre criticità, ad ampliare i nostri orizzonti e a strutturare in modo più solido e concreto la nostra offerta di libri di psicologia ad un pubblico che ci segue con sempre più attenzione ed affetto.

 
Continua a leggere
  1434 Visite
  2 Commenti
Redazione

Buon Natale!

A tutti i nostri amici on line un grandissimo augurio di pace e serenità, alla ricerca della consapevolezza e del benessere interiore da
EDIZIONI PSICONLINE!


Continua a leggere
  815 Visite
  0 Commenti
Redazione

Anteprima di benessere...

Cecilia Mariotto, autrice di "Relazioni d'amore"
Cecilia Mariotto, autrice di


Cecilia Mariotto, psicologa attenta alla persona e al suo benessere complessivo ha scritto un volume davvero interessante che nei mesi scorsi Edizioni Psiconline ha stampato e diffuso in libreria.

"Relazioni d'amore. Star bene con se stessi e con gli altri", questo il titolo del libro che racchiude un viaggio dentro una parte profonda di se stessi (quella parte che non sempre si riesce a vedere ma che si sente forte e vibrante), ha riscosso un notevole successo e tanti lo hanno acquistato e letto traendone anche concreto beneficio e benessere. Ma tanti altri ci hanno chiesto di poterlo conoscere maggiormente in dettaglio, prima di procedere all'acquisto, per poter effettuare una scelta davvero consapevole.

Bene, abbiamo voluto accontentarli e quindi abbiamo estrapolato alcune pagine del volume e le abbiamo rese disponibili attraverso il nostro canale su Issuu dove il libro può essere "sfogliato" e letto in assoluta comodità.

Si tratta dell'Indice e della parte iniziale del volume che vi invitiamo caldamente a leggere per immergervi nei contenuti del libro e nelle sue profonde riflessioni e indicazioni che vi illustreranno la concreta via per il benessere personale.

[issuu width=420 height=294 backgroundColor=%23222222 documentId=111217054037-85898538cd4445f5a8dbfafefb912ef3 name=relazioni-d-amore-introduzione2 username=edizionipsiconline tag=benessere unit=px id=c06e6f9a-7f09-a05f-326e-2b6568f3d6ad v=2]

E se la lettura di queste pagina vi ha portato a desiderare di acquistare il libro perché volete farvi aiutare da subito a raggiungere il vostro benessere personale, eccovi accontentati: cliccate qui e si aprirà la scheda del volume su Psychostore, la libreria on line dedicata alla psicologia e alla psicoterapia.
Pochi click per effettuare l'ordine e ricevere il libro comodamente a casa vostra.
Continua a leggere
  1613 Visite
  0 Commenti
Redazione

Occhiali per la felicità. Un successo



La copertina di "Occhiali per la felicità"


Sul numero di Dicembre 2011 di MILLIONAIRE, ora in edicola, una lunga intervista a  Gianpaolo Pavone (ben 4 pagine) e una presentazione del nostro volume da cui l'autore prende le mosse per articolare le sue risposte.


Di nuovo Edizioni Psiconline vince con le sue proposte!


Infatti il libro è già in ristampa, grazie al notevole successo ottenuto sia in libreria che on line e se vi capiterà di non trovarlo  oppure, ordinandolo, di dover aspettare qualche giorno in più del solito è solo perché tanti altri hanno deciso di acquistarlo e leggerlo per aumentare la loro capacità di ottenere benessere dalla vita di tutti i giorni!


E stiamo già lavorando all'ebook ;-)




Continua a leggere
  905 Visite
  1 Commento
Redazione

Esperienza entusiasmante a Più Libri, Più Liberi

L'ingresso della Fiera
Roma Eur, più libri più liberi


Ancora una volta la Fiera di Roma è stata un'esperienza entusiasmante per chi l'ha vissuta così intensamente come noi!

Migliaia di persone, contatti costanti, tanti apprezzamenti e tutto questo solo attraverso la presenza in BIBLIOLIBRERIA, lo spazio comune dove tutti i piccoli editori possono inserire i loro lavori e le loro novità.

Tutto questo ci conferma ancora di più nel nostro proposito di riuscire ad ottenere uno spazio tutto nostro dove avere concretamente la possibilità di incontrare i lettori, promuovere i contatti con gli autori, far firmare copie dei nostri volumi a coloro che lo desiderano e, sopratutto, far toccare con mano i nostri libri a quanti vogliono entrare in contatto con essi, farglieli sfogliare e toccare e poi parlare con loro di quello che ne pensano.
Il prossimo anno faremo di tutto pur di poter disporre di uno stand tutto nostro, a dispetto delle difficoltà di spazio della Fiera che non ci consente di "crescere" in tal senso.



E' stato anche un grande successo commerciale perché le copie presenti in esposizione sono state viste, toccate, apprezzate e acquistate.
Questo da un lato ci riempie d'orgoglio e dall'altro ci riempe di rabbia quando pensiamo alle grandi difficoltà che hanno i librai a puntare sui nostri volumi, la grande difficoltà a prenotarli, esporli in vendita, promuoverli.
Il mercato editoriale italiano si concentra sempre di più sui grandi nomi, sui grandi editori, sulle vendite immediate e facili e non rischia più nella promozione della qualità e dell'innovazione che solo la piccola editoria riesce a garantire. Per cui i nostri libri spesso non sono presenti nelle librerie oppure lo sono in modo marginale.

Iniziative come quella di Roma dovrebbero poter cambiare la situazione accorciando la distanza fra il pubblico e gli Editori ma non sempre questo è possibile e, in ogni caso, non può funzionare solo per 5 giorni l'anno.

twitterIn ogni caso la Fiera è stata anche una grande occasione di sperimentazione e di innovazione. In pochi giorni, sfruttando tantissimo i social network (Twitter in primis e poi Facebook), siamo riusciti a creare una grande rete di contatti e di sostegno alle nostre iniziative e alle nostre proposte che certamente ci aiuterà a trovare lo stimolo ad andare avanti e il desiderio di fare sempre di più a vantaggio della buona psicologia.

In conclusione, una bella esperienza, positiva ed entusiasmante con alcune ombre (spazi angusti) e molte luci (pubblico straripante, attento, competente) che ripeteremo ancora una volta il prossimo anno e che cercheremo di ampliare e gestire con più grinta.

Ed ora, archiviata Roma, iniziamo a preparare Torino!



 

 

 

 
Continua a leggere
  1133 Visite
  0 Commenti
Redazione

A ROMA!

il logo di Più libri, più liberi 2011Anche quest'anno EDIZIONI PSICONLINE è a ROMA, alla FIERA DELLA PICCOLA E MEDIA EDITORIA "PIU' LIBRI, PIU' LIBERI", dal 7 all'11 dicembre.

Siamo presenti, ancora una volta, in Bibliolibreria (al piano terra) e siamo presenti con tutta la nostra produzione più recente e qualificata.

L'ingresso della Fiera
Roma Eur, più libri più liberi


Chi vorrà "toccare con mano" e sfogliare i nostri volumi che parlano di psicologia, psicoterapia, scienze umane e che si rivolgono sia ad un pubblico professionale che ad un pubblico di appassionati di psicologia, potrà farlo e potrà anche, desiderandolo, acquistarli direttamente.

E sarà anche l'occasione per verificare direttamente la nostra nuova "politica dei prezzi" che abbiamo illustrato sul blog qualche giorno fa. Abbiamo deciso, come ricorderete certamente, di abbassarli di circa il 40% (in modo progressivo e graduale) perché siamo sempre più convinti che la cultura debba essere disponibile per tutti, in particolare in tempi di crisi come quelli attuali.



Situata presso il Palazzo delle Esposizioni dell'EUR, la Fiera di Roma è giunta ormai alla sua decima edizione e, come ogni anno, sarà sicuramente un grande successo di pubblico e di vendita.

Ancora una volta, però, bisogna rilevare come la "location" non sia delle più comode poiché presenta notevoli problemi di spazio e costringe molti Editori (come accade a noi) a non poter avere un proprio Stand dove esporre i propri libri ed essere in contatto diretto con il proprio pubblico.

Speriamo che questi problemi vengano superati il prossimo anno e che la nuova sede, di cui si parla da tempo, possa garantire una adeguata presenza per tutti gli Espositori.

Per quest'anno, in ogni caso, venite a trovarci in Bibliolibreria e  fateci conoscere, scrivendoci, la vostra impressione sul tutto!

 
Continua a leggere
  1125 Visite
  0 Commenti
Redazione

Una scelta controcorrente

I libri, si sa, costano molto, forse troppo e questo li rende naturalmente meno appetibili per chi acquista, particolarmente in un periodo di crisi come l'attuale dove la ricerca dell'indispensabile penalizza "la cultura" (che non produce ricchezza, come ha affermato qualcuno) vissuta come non strettamente necessaria.

Il mercato editoriale italiano, poi, rende le cose ancora più complicate perchè il controllo da parte di poche grandi "catene" tende a creare condizioni di commercializzazione capestro per i piccoli editori come noi e le librerie indipendenti non hanno spesso la forza per puntare sulle piccole Case Editrici con i loro prodotti di qualità ma sono obbligate a "sostenere" il libro del momento (abbondantemente pubblicizzato in TV) abbandonando al loro destino tutti gli altri volumi.



Tutte queste riflessioni incidono pesantemente nella scelta di un "prezzo" per il libro in via di pubblicazione e non certamente facendo propendere l'Editore per un prezzo basso poiché diventa necessario rientrare nei costi sostenuti già dalla vendita di un numero relativamente basso di copie.

Noi abbiamo deciso, dopo una attenta valutazione interna, che vogliamo essere come sempre dalla parte dei lettori e quindi abbiamo operato una scelta controcorrente: abbassiamo i prezzi dei nostri volumi.

Dal 1° dicembre prossimo alcuni nostri libri costeranno mediamente fra il 20% e il 40% in meno e tutti quelli che pubblicheremo, da ora in poi, avranno un prezzo il più basso possibile in modo da favorirne al massimo la commercializzazione e la lettura.

Pensiamo che questa possa essere una scelta "vincente" che potrebbe aiutarci a "penetrare" nel mercato editoriale italiano e a conquistarci finalmente quello spazio concreto ed importantissimo presso l'opinione dei librari e dei gestori delle "catene" che potrebbe permetterci di pubblicare di più.
Naturalmente il prezzo basso non può essere ottenuto a scapito della qualità e il nostro impegno a pubblicare libri che hanno qualcosa da dire (a noi della Redazione prima di tutto e poi ai lettori) rimane assolutamente integro, così come l'impegno a commercializzare libri qualitativamente "belli e godibili" anche dai nostri occhi.

Contiamo, naturalmente, sul vostro aiuto per far sì che questa nuova strategia raggiunga rapidamente i suoi frutti positivi.
AIUTATECI A DIFFONDERE I NOSTRI VOLUMI E A FARLI CONOSCERE AI VOSTRI AMICI!
Continua a leggere
  919 Visite
  0 Commenti
Redazione

Quanti amici on line!

Il logo di facebookOgni giorno che passa cresce il nostro successo su Facebook, il social network dal quale non si può mancare!
Siamo arrivati a quota 5000 amici (quasi) e fra poco non sarà più possibile accettarne altri e siamo stati costretti ad attivare una "pagina fan" che possa permettere alle persone che vogliono entrare in contatto con noi di poterlo fare.

Oggi, per raggiungerci, basta cliccare qui mentre fra qualche giorno (o già da adesso) per poterci contattare sarà necessario cliccare qui.



E' il segno di un successo crescente che ci riempie di orgoglio ma anche di ulteriori impegni perché mantenere i contatti quotidianamente con così tante persone è certamente difficile, viste le continue e costanti richieste che ci arrivano ogni giorno.

In ogni caso, grazie a tutti voi. Continuate a seguirci e a farci crescere, giorno dopo giorno.



 
Continua a leggere
  1075 Visite
  0 Commenti
Redazione

La nuova NewsLetter di Edizioni Psiconline

Gli aggiornamenti di Edizioni PsiconlineIl contatto con i nostri lettori, con le Librerie e con tutti coloro che sono interessati al nostro lavoro è per noi fondamentale per cui abbiamo deciso di attivare, in modo sistematico, una nuova NEWSLETTER che possa aggiornare, informare, raggiungere tutti coloro che possono aiutarci a diffondere e a far conoscere quello che facciamo tutti i giorni.

L'invio avviene già ad oltre 1000 indirizzi email di Librerie ma, ovviamente, siamo interessati ad avere molti più abbonati in modo che le informazioni diffuse raggiungano un maggior numero di operatori professionali e di persone interessate ai libri di psicologia.

Per questo motivi ci farebbe davvero piacere che anche tu che leggi voglia avere il desiderio di sottoscrivere un abbonamento GRATUITO per ricevere la nostra NL. Ma ancora di più ci farebbe piacere se diffondessi la notizia, in particolare fra gli operatori professionali che conosci.

Te ne saremmo davvero grati.

Iscriviti alla Newsletter - Clicca subito
Iscriviti alla Newsletter


 
Continua a leggere
  1407 Visite
  0 Commenti
Redazione

Intervista a Gianpaolo Pavone

La copertina di "Occhiali per la felicità"



Su lintervista.it abbiamo incontrato una conversazione con l'autore del nostro ultimo volume "OCCHIALI PER LA FELICITA'. Strategie per ottenere il meglio da te e dalla tua vita".

E' una bella intervista dove Pavone parla della sua esperienza di life-coach e di come attraverso di essa possa essere in grado di permettere ad altri di migliorare il proprio quotidiano e il proprio futuro.


E questa esperienza ha voluto, oggi, concentrarla all'interno del volume che ha scritto e che abbiamo appena pubblicato per far sì che anche altri possano approfittarne e conoscerla.

In effetti, la lettura del libro, è utile a comprendere determinati meccanismi che possono inquinare e peggiorare la nostra esperienza quotidiana  ed è utile, sopratutto, a capire come fare per evitarli.

E' un libro concreto, pratico, immediato, UTILE e vale davvero la pena, come dice Gianpaolo Pavone nell'intervista, poggiarlo sul proprio comodino per poterlo leggere tutte le sere prima di godersi il meritato riposo notturno.

Per chi lo desiderasse, il volume è già disponibile in tutte le migliori librerie e in tutte le librerie on line.

Per saperne di più questo il link

 

Per saperne di più sul volume, questo il link

Se invece desiderate acquistarlo subito: Psychostore.net, la libreria on line specializzata in psicologia, psicoterapia e scienze umane.

 

 

 

 

 

 

 
Continua a leggere
  1110 Visite
  0 Commenti
Redazione

Contatti umani....

Sempre più frequentemente riceviamo in Redazione proposte di pubblicazione e manoscritti da leggere e sempre più spesso contattiamo "futuri" autori da "contrattualizzare".

Brutto termine ma esplicito nella sua brevità. Pubblicare un libro significa firmare un contratto, assumere un impegno reciproco che poi si sviluppa nella concreta realizzazione di un libro.



E "contrattualizzare" qualcuno sta diventando, giorno dopo giorno, una attività piacevole ed interessante perché ci mette in contatto con tantissime persone e ci permette di stabilire con loro un rapporto bello ed importante che, giorno dopo giorno, si rafforza sulla base della reciproca conoscenza e della reciproca stima e fiducia.

Al telefono, via email, a volte via snail-mail (lettera) si sviluppa un filo continuo e costante che ci permette di aprire confronti significativi sia da un punto di vista professionale che umano e questo rende il nostro lavoro ogni giorno più bello e ci piace che ci siano così tante persone che la pensano e hanno voglia di collaborare con noi.

A tutti loro va il nostro Grazie.

 

 
Continua a leggere
  1135 Visite
  0 Commenti
Redazione

Quando la schizofrenia non è paura...

Stefano Lasagna è uno psicologo, da poco laureato, che ha scelto di raccontare una storia, la sua storia; anzi, quella di sua madre Francesca, oggi ottantenne e schizofrenica.

Francesca, la madre di Stefano Lasagna



Ha deciso di farlo prima nella sua Tesi di Laurea e poi ha scelto di parlarne ancora proponendola a noi per una eventuale pubblicazione perchè, non pago di essere penetrato grazie ai suoi studi, nel cuore del problema materno, ha sentito il bisogno di "fare divulgazione" e affiancarsi idealmente a tutti colori che vivono quotidianamente questo dramma ma non hanno mai trovato il coraggio di "affrontarlo davvero", vergognandosene, spaventandosene, fuggendolo e spesso relegandolo nel profondo dell'animo e della mente.

Stefano Lasagna ha invece voluto renderlo pubblico, condividerlo, così che molti potessero conoscerlo e sentirsi parte di una storia, magari la loro storia, e comprendere così come affrontare insieme il dramma della malattia mentale.



Il libro sarà disponibile in tutte le migliori librerie dalla metà di Novembre ma noi abbiamo voluto, da subito, metterne a disposizione di tutti alcune pagine (quelle iniziali con la descrizione delle motivazioni dell'autore) in modo da consentire un progressivo avvicinamento ad una tematica così coinvolgente e profonda, sia per chi la studia che per chi la vive.

Fateci avere la vostra opinione, per noi così importante, in modo che lo stimolo di Stefano germogli e produca frutti significativi!

Buona lettura!

[issuu width=420 height=315 backgroundColor=%23222222 documentId=111014041244-4e40f728196b4d389f99d29bb50197f8 name=un_orchidea_al_polo_nord_-_introduzione username=edizionipsiconline tag=psicologia unit=px id=9ea3b03c-f2c2-f6c3-0beb-56b891646a0c v=2]

 
Continua a leggere
  1108 Visite
  1 Commento
Redazione

Editoria, un lavoro bello e difficile...

Alba d'autunnoTi svegli al mattino, rabbrividisci per i primi freddi, ti prepari per la normale giornata di lavoro e, all'improvviso, ti assale un pensiero: "ma perchè, perchè faccio tutto questo? Cosa mi spinge ogni giorno a pensare, impegnarmi, cercare nuove strade o cercare di migliorare le vecchie solo per "far conoscere e vendere" libri di psicologia a quanta più gente possibile? Ma non sarebbe meglio, molto meglio, impegnarmi nel mio lavoro di psicoterapeuta e lasciar perdere tutto il resto?"



E' una domanda pervasiva, che ti scava dentro, fino in fondo e ti pone di fronte alle tue scelte ed anche ai tuoi bisogni ...
"Ma perchè lo fai?"

E tutte le volte mi rispondo che lo faccio perché mi piace, perché è bello, perchè mi permette di essere in contatto ideale e reale con centinaia di persone, di conoscere gente nuova, giovani e meno giovani, e prendere da loro la loro cultura, il loro entusiasmo, la loro voglia di fare e di crescere insieme.
E questo mi spinge avanti, a leggere manoscritti, a stabilire contatti, conoscere autori, distributori, librai. A spingere i collaboratori, caricarli di entusiasmo anche di fronte a situazioni difficili, condividere con loro le "scoperte", i successi ed anche le sconfitte inevitabili.
Ad affrontare ogni giorno un lavoro difficile, pieno di difficoltà ma bello, bello davvero!

 
Continua a leggere
  1074 Visite
  1 Commento
Redazione

I nuovi libri di psicologia per il 2012

edizioni psiconline - psicologia, psicoterapia, scienze umaneFerve il lavoro in Redazione per la preparazione dei nuovi libri per il 2012.
Tante proposte interessanti arrivano sui nosti desktop e siamo costantemente impegnati a valutarne la congruità rispetto alle nostre richieste e a quello che intendiamo proporre al nostro pubblico fatto di lettori attenti ed affezionati.

La psicologia e la psicoterapia sono il nostro campo d'azione e nelle nostre scelte editoriali cerchiamo di muoverci nel solco tracciato dalla necessità di divulgazione e la necessità di fornire strumenti di lavoro validi alla nostra Categoria professionale.
Pensiamo di riuscirci, visto il costante sostegno che ci arriva dal nostro pubblico, ma non siamo mai soddisfatti e cerchiamo continuamente di migliorare il nostro livello e quello delle nostre proposte.



Per il nuovo anno inizieremo subito con due eccellenti "strumenti di lavoro": un test psicologico e un volume sulla perizia psicologica in Tribunale.
Dedicati ai professionisti del settore, sono, a nostro avviso, libri importantissimi che cercano di aiutare in concreto il professionista impegnato nel suo lavoro quotidiano fornendogli i mezzi per agire nel modo migliore.
Scritti da chi si occupa da anni dei settori specifici e che ha quindi grande esperienza, prendono per mano il lettore e lo introducono piano piano nella complessità della materia e la rendono chiara e comprensibile ma, sopratutto, immediatamente utilizzabile.

Proseguiremo, in primavera, con un volume sulla splendida esperienza vissuta a Trieste con Franco Basaglia, all'epoca della "rivoluzione manicomiale".
Un libro intimo ma fondamentale per capire un periodo importante della psichiatria italiana che ci consente di proseguire in modo eccellente la nostra nuova Collana "A Tu per Tu", dedicata a tutti quelli che di psicologia e psicoterapia hanno avuto esperienza diretta, intima e profonda.

Prima dell'estate un libro davvero importante ... ma di questo ne parleremo più in là!

 
Continua a leggere
  1309 Visite
  0 Commenti
Redazione

Perchè nasce un libro come "L'amore ai tempi del Genoma".

Ancora pagine da leggere tratte dai nostri libri di successo!
Questa volta vogliamo mettere a disposizione dei nostri affezionati lettori l'indice e la prefazione del volume di Stefano Iacone e Ludovico Verde "L'amore ai tempi del Genoma. Una prospettiva evoluzionistica".

La sociologa Francesca Della Ratta Rinaldi, Ricercatrice dell'ISTAT, illustra in poche pagine (ma decisamente intense) i motivi che hanno spinto i due psicologi e psicoterapeuti napoletani ad avventurarsi nel mondo dell'amore, della sessualità e della vita di coppia e perchè lo hanno fatto partendo da un punto di vista così particolare.
E' una lettura veloce che vi consigliamo decisamente per riuscire ad entrare direttamente nelle profondità del volume.

 

[issuu layout=http%3A%2F%2Fskin.issuu.com%2Fv%2Flight%2Flayout.xml showflipbtn=true documentid=110626140438-aebacaea789c44beb9453e71de2bca03 docname=amore-ai-tempi-del-genoma_prefazione_2_ username=EdizioniPsiconline loadinginfotext=L'amore%20ai%20tempi%20del%20Genoma%20-%20Indice%20e%20Prefazione tag=amore width=600 height=420 unit=px]

Ovviamente saremmo felici di leggere i vostri commenti così da poter, ancora una volta, riuscire ad indirizzare il nostro lavoro sulla base dei suggerimenti che ci vengono dal nostro pubblico, così appassionato e partecipe.
Continua a leggere
  1115 Visite
  0 Commenti

Log in or create an account